Creare un eCommerce PrestaShop: come e perché


CONTENUTI


Creare un sito eCommerce può essere al momento la migliore idea che potresti mai avere. Il perché è presto detto: il commercio elettronico è in fortissima crescita, non solo in Italia (+21% rispetto al 2020) ma in tutto il mondo.

Con la pandemia di Covid-19 e i vari lockdown, il processo di trasformazione digitale già intrapreso da tante aziende ha trovato un’accelerazione clamorosa. Vendere online è stato l’unico modalità attraverso cui i commercianti hanno potuto continuare a vendere prodotti e guadagnare, non lasciandosi stringere dalle pesanti restrizioni prese dai vari governi per sconfiggere il virus.

Se dunque hai preso la decisione di realizzare un eCommerce, da affiancare al tuo negozio fisico (o anche in modo totalmente indipendente), allora devi avere le idee chiare su due cose essenziali: il software con cui gestire il sito e i vari strumenti necessari per creare il sito e metterlo online. Prosegui con la lettura.

👉 Che cos’è PrestaShop

La prima cosa che ti serve per creare un sito eCommerce è il software con il quale dovrai gestire ogni aspetto del sito, dalla gestione degli ordini ai metodi di spedizione, alla definizione di prezzi e sconti alla creazione di una vetrina prodotti professionale. Per questo tipo di attività si usano software chiamati CMS, acronimo di Content Management System.

Ma qual è il miglior CMS per eCommerce? Sul web ne vengono indicati tanti, ma la realtà è che la soluzione più indicata è rappresentata da PrestaShop.

PrestaShop è un CMS open source che fa della semplicità di gestione uno dei suoi punti di forza. Anche se sei alle prime armi e non hai grande esperienza con l’uso di strumenti informatici, puoi star certo che non avrai nessuna difficoltà a usare PrestaShop. Chiaro, semplice e alla portata di tutti, queste le basi del successo del CMS ma non sono ovviamente le sole.

👉 Perché scegliere PrestaShop per il commercio elettronico

PrestaShop dunque è l’opzione da prendere in considerazione se si vuole gestire un sito eCommerce senza troppe difficoltà e, soprattutto, senza che tu debba avere delle competenze da programmatore.

Questo CMS nasce proprio per il commercio elettronico, perciò tutte le funzionalità interne sono strutturate per soddisfare questo tipo di attività. Puoi gestire il tutto tramite il pannello di amministrazione, che risulta davvero intuitivo. I vantaggi di questa scelta sono anche per la SEO, dato che potrai ottimizzare senza problemi i contenuti delle varie pagine e ottenere così una buona dose di traffico dal motore di ricerca. Altro punto a favore di PrestaShop è la possibilità di personalizzare il sito, tramite elementi esterni (chiamati moduli o plugin) che puoi scaricare in ogni momento direttamente dal CMS. Di questo però parleremo dopo.

👉 Cosa ti serve per creare un eCommerce con PrestaShop

Se sei arrivato fino a questo punto significa che sei a conoscenza di tre aspetti essenziali, in merito alla tematica che stiamo affrontando:

  1. Il commercio elettronico è in forte crescita, tracciando un solco (forse definitivo) nei confronti delle forme tradizionali che vanno al di là di internet.
  2. PrestaShop è il miglior CMS per creare e gestire siti eCommerce, anche per chi non ha grande esperienza informatica.
  3. Semplicità di gestione, ottimizzazione SEO, funzionalità base perfette per il commercio online e altro ancora. Sono tanti i motivi che rendono PrestaShop una soluzione adatta per singoli commercianti, piccole e medie imprese, brand che godono di una certa popolarità.

Tutti i tasselli sono al loro posto, non resta che passare alle vie di fatto, cioè alla realizzazione del sito eCommerce.

Ma cosa server per creare un eCommerce PrestaShop? A questo punto entrano in campo una serie di servizi che giocano un ruolo chiave, perché senza di essi non potrai andare da nessuna parte.

Grazie a questi servizi (che ora andremo a elencare) puoi mettere il sito online e fare in modo che esso sia raggiungibile dagli utenti che navigano su internet.

Ecco di cos’hai bisogno per realizzare il tuo store online:

  • Il dominio internet, ovvero il nome che gli utenti scriveranno nella barra del browser per raggiungere il tuo sito. Puoi considerare il nome di dominio come il tuo “biglietto da visita digitale”.
  • Lo spazio web hosting, cioè quello spazio digitale (contenuto in un server) adibito a ospitare il sito e tutti i suoi file, rendendolo così raggiungibile online. Dall’hosting dipendono soprattutto le performance del sito. Visto che parliamo del CMS per eCommerce, ti consiglio di scegliere un servizio ottimizzato hosting PrestaShop. Se poi si tratta di un sito di grandi dimensioni, che quindi potrebbe essere troppo grosso per un hosting condiviso, ti converrà prendere un server interamente dedicato solo al tuo store.
  • Costruzione materiale del sito. Per fare tutto quello che devi per costruire il sito, le varie pagine, quello che ti serve è un template professionale. Meglio affidarsi a un web designer professionista se non hai esperienza nella creazione di siti internet.
  • Creare un logo che rispecchi i valori del tuo Brand, un simbolo che gli utenti dovranno ricordare abbinandolo a sensazioni positive.
  • A questo punto dovrai costruire la vetrina prodotti, con ogni singola scheda che dovrà avere almeno una foto (ad alta risoluzione) del prodotto in questione, tutte le caratteristiche del caso, il prezzo, lo zoom e possibilmente anche una serie di prodotti correlati per fare in modo che l’esperienza dell’utente non si fermi a un solo prodotto.
  • Creazione dei testi da inserire in tutte le pagine del sito, tenendo conto delle keywords con il maggior numero di ricerche mensili (ecco una lista dei migliori strumenti per la ricerca delle parole chiave) da aggiungere a seconda del contenuto della singola pagina. Questo è molto importante per ottenere un buon posizionamento SEO.

👉 Come perfezionare il tuo shop online: i moduli

Prima di concludere, riprendiamo qui un concetto analizzato in un paragrafo precedente. Quello dei famosi moduli PrestaShop. Tra gli aspetti favorevoli del CMS, vi è la possibilità di personalizzare il sito ampliando le funzionalità già presenti di base. Ed è qui che entrano in gioco i moduli (o plugin).

PrestaShop mette a disposizione migliaia di moduli che l’utente può scaricare in qualunque momento, con pochi click e in modo semplicissimo. Una fantastica opportunità per dare a PrestaShop una direzione precisa, che è quella verso il tipo di progetto che vuoi gestire. Grazie ai moduli, il CMS verrà modificato come meglio desideri, così da avere tutto l’occorrente per una gestione professionale del sito eCommerce

👉 Conclusioni

Con questo articolo ho cercato di darti alcune dritte per creare un eCommerce PrestaShop professionale, un negozio virtuale che possa “accogliere” gli utenti nel miglior modo possibile, che garantisca loro una totale sicurezza quando acquistano i prodotti presenti sul sito (indispensabile qui il protocollo HTTPS, incluso nei servizi di hosting con il certificato SSL) e tempi di caricamento molto bassi. Non ti resta altro da fare che metterti al lavoro e cominciare la tua avventura nel commercio online.